Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Izi.travel Tripadvisor Handy Superabile Handy Superabile Iscriviti alla newsletter Iscriviti alla newsletter

Laboratori didattici - Museo archeologico Cosa

Laboratori didattici - Museo archeologico Cosa



dal 19/10/2018 al 31/05/2019


Presso il Museo Archeologico Nazionale di Cosa-Ansedonia, compatibilmente con la disponibilità del personale, è possibile essere accompagnati in visita guidata gratuita prendendo accordi telefonici al n. 0564 881421 (scuole di ogni ordine e grado e/o gruppi e famiglie).

Per Archeodidattica, Archeoscoperte, Archeopercezioni le prenotazioni sono possibili contattando i seguenti recapiti: tel. 0564 881421; e-mail pm-tos.museocosa@beniculturali.it (dott. Maurizio Verani).

Le attività elencate sotto Archeodidattica, Archeoscoperte, Archeopercezioni sono gratuite e a cura del personale del Museo Archeologico Nazionale di Cosa. PER ULTERIORI E SPECIFICHE ATTIVITA’ DIDATTICHE, ANCHE IN LINGUA STRANIERA, E’ POSSIBILE CONTATTARE, FRA GLI ALTRI: - Giorgio Marri (didattica e visite guidate) tel. 3495800854 - Camilla Moretti (didattica e visite guidate) tel. 3492958300 - Elisabetta Santarelli (didattica e visite guidate turistiche ed ambientali in italiano e francese) tel. 3200696107 - Maria Rita Paffetti (didattica e visite guidate turistiche ed ambientali in italiano, spagnolo e inglese) tel. 3885639847 - Paola Blanchi (visite guidate turistiche ed ambientali in italiano, tedesco, inglese e francese) tel. 3397252194 - Silvia Simonini (didattica) tel. 3662063934 Marcella Romeri (visite guidate turistiche anche in lingua inglese) tel. 3490825996 - Giampaolo Terrosi (archeologo) tel. 3498121735; Irene Corti (CoopEra) tel. 339 546279 - Irene Piro (archeologa) tel. 3404858559 - Camilla Moretti (archeologa) tel. 3492958300. ARCHEODIDATTICA (per le scuole)

I moduli di seguito elencati (scuole di ogni ordine e grado) sono percorsi interdisciplinari che prevedono lezioni dirette (mediante proiezioni di immagini o visite guidate a museo e area archeologica) e laboratori di 1,30-2,30 ore (con un impegno totale dalle 2 alle 4 ore per ogni classe). Possono essere adattati come esperienze sul campo (sono esperienze personalizzate che vedono gli studenti protagonisti e attori, da costruire insieme alle scuole e agli insegnanti concordando il numero di incontri e le attività). Costo: gratuito.

CERCA COSA: Visita guidata al Museo e all’area Archeologica e gioco con memory cards per individuare i principali monumenti della Città romana e abbinarli ai reperti in essi rinvenuti.

LA PASSEGGIATA ARCHEOLOGIA DALLA CITTA’ AL MARE: Visita guidata e percorso trekking dall’Antica Città di Cosa al Portus Cosanus (Tagliata etrusca)

VITA QUOTIDIANA NELLA CITTA’ DI COSA (scuola ogni ordine e grado) Visita guidata al Museo e gioco con memory cards per individuare alcuni oggetti, in prevalenza vasi, e abbinarli ai contenuti antichi. La compilazione di schede di osservazione consente la verifica. dell’apprendimento dei contenuti raccontati.

LO SCAVO ARCHEOLOGICO (scuola ogni ordine e grado) Tecniche di scavo stratigrafico e simulazione di scavo.

DALLO SCAVO AL MUSEO (scuola ogni ordine e grado) Dimostrazioni di scavo archeologico accompagnate da esperienze di restauro dei reperti che potranno essere schedati e studiati dagli studenti. Infine l’eventuale riallestimento di una vetrina del Museo.

MONETA SONANTE: gioco di società incentrato sulle monete rinvenute a Cosa e sul potere d’acquisto nel Mondo Antico preceduto da una breve visita guidata a Museo e Area Archeologica.

LA CASA DELLO SCHELETRO. UN GIALLO ARCHEOLOGICO: L’edilizia privata di Cosa raccontata attraverso le domus rinvenute e nello specifico la Casa dello Scheletro. Un gioco attraverso indizi porterà a scoprire i segreti di questa casa dal nome singolare.

CACCIA AL TESORO ARCHEOLOGICA: alla scoperta della città romana (scuola primaria e secondaria di I° grado). Caccia al tesoro attraverso indizi, preceduta da una breve visita al Museo durante la quale si focalizza l’attenzione su temi e reperti che saranno tra gli indizi della caccia al tesoro stessa. Al termine della caccia al tesoro la squadra vincente illustrerà a tutto il gruppo i reperti rintracciati e scoperti.

ARCHEOSCOPERTE (per famiglie e gruppi) (impegno totale dalle 2 alle 4 ore, costo: gratuito)

CERCA COSA: Visita guidata al Museo e all’area Archeologica e gioco con memory cards per individuare i principali monumenti della Città romana e abbinarli ai reperti in essi rinvenuti.

LA PASSEGGIATA ARCHEOLOGIA DALLA CITTA’ AL MARE: Visita guidata e percorso trekking dall’Antica Città di Cosa al Portus Cosanus (Tagliata etrusca)

LO SCAVO ARCHEOLOGICO Tecniche di scavo stratigrafico e simulazione di scavo.

DALLO SCAVO AL MUSEO Dimostrazioni di scavo archeologico accompagnate da esperienze di restauro dei reperti che potranno essere schedati e studiati dai partecipanti. Infine l’eventuale riallestimento di una vetrina del Museo.

COSA VORREI/Il MUSEO CHE VORREI Parziale riallestimento del Museo, suggerito dai partecipanti, che potranno indicare come esporre alcuni dei reperti presenti nei contenitori espositivi e preparare l’apparato didascalico relativo. L’iniziativa “Cosa vorrei” definita anche “Il Museo che vorrei” vuole avvicinare il Museo ai visitatori proponendo un modo nuovo di apprendere la storia di Cosa attraverso i reperti, considerando come il pubblico desidererebbe vederli esposti perché ne sia più chiara la comprensione e la lettura.

CIBI E SAPORI…DI COSA? Visita guidata al Museo e gioco con memory cards per individuare alcuni oggetti, in prevalenza vasi, e abbinarli ai contenuti alimentari antichi. Sono previsti percorsi tattili e olfattivi per scoprire con tutti i sensi contenuti e contenitori etruschi e romani. Infine la compilazione di schede di osservazione consentirà la verifica dell’apprendimento dei contenuti raccontati.

MONETA SONANTE: gioco di società incentrato sulle monete rinvenute a Cosa e sul potere d’acquisto nel Mondo Antico preceduto da una breve visita guidata a Museo e Area Archeologica.

​ARCHEOPERCEZIONI (per un’utenza ampliata) Le iniziative proposte, sono rivolte ad una utenza ampliata, con particolare attenzione ai soggetti con disabilità sensoriale e cognitiva, nell'ottica di perseguire la più ampia accessibilità, fisica e culturale, al patrimonio archeologico dello Stato (impegno totale dalle 2 alle 4 ore). Costo: gratuito. Attività proposte: Tra le mani. Percorsi multisensoriali (per scuole, famiglie, gruppi). Reperti da toccare: percorsi tattili per scuola dell'infanzia e primaria.

Eventi