Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Izi.travel Musei superabili Musei superabili Da Museo a Museo Da Museo a Museo Resta in contatto con noi Resta in contatto con noi

Massa Marittima ricorda il grande etruscologo Giovannangelo Camporeale

Massa Marittima ricorda il grande etruscologo Giovannangelo Camporeale



dal 08/09/2020 al 26/09/2020


In occasione delle “Giornate degli Etruschi 2020”, il 26 settembre il Comune di Massa Marittima ha in programma la presentazione del volume degli atti della III Giornata in onore del grande etruscologo Giovannangelo Camporeale sul tema “La mitologia figurata degli Etruschi. Nuove ricerche”, tenutosi a Massa Marittima il 21 settembre dello scorso anno con il contributo del Consiglio Regionale della Toscana nell’ambito delle “Giornate degli Etruschi 2019”. Un convegno dove i più importanti etruscologi italiani fecero il punto sullo stato della ricerca archeologica nella raffigurazione del mito in Etruria, tema caro a Camporeale.

La prima edizione delle Giornate in onore di Camporeale si è tenuta nel 2017, anno nel quale il Comune di Massa Marittima ha partecipato per la prima volta al bando “Giornate degli Etruschi” con un’iniziativa per ricordare il prof. Giovannangelo Camporeale, scomparso il primo luglio di quello stesso anno. Le Giornate 2017 dedicate a Camporeale hanno visto la partecipazione a Massa Marittima di numerosi studiosi, allievi e colleghi del professore che hanno portato proprie comunicazioni in onore del grande studioso. Nel corso del 2018 si sono stampati due volumi di Atti, presentati in occasione delle Giornate degli Etruschi 2018 a fine settembre. Da allora è stata data continuità all’iniziativa in nome di Camporeale: su sollecitazione di studiosi e colleghi dello stesso Camporeale, il Comune ha stabilito di rendere permanente un’occasione annuale di incontro e studio in onore del professore, sia perché il maggior campo di azione dell’attività scientifica del grande etruscologo è stata proprio Massa Marittima, sia perché il Museo è intitolato a Camporeale, peraltro insignito nel 2014 della cittadinanza onoraria di questa città, ed è importante che se ne mantenga viva la memoria e il lavoro con attività scientifica di rilievo. Pertanto, con la collaborazione scientifica del prof. Stefano Bruni dell’Università di Ferrara, curatore della Collana MUSAI della Casa Editrice ETS che ha pubblicato i precedenti volumi di atti, si è progettato di realizzare un convegno ogni due anni, presentando nell’anno successivo ad ogni convegno il volume di atti.

A questo scopo è stato individuando un Comitato scientifico che proporrà il tema su cui gli studiosi porteranno comunicazioni ai convegni biennali, e coinvolge studiosi, studenti e ricercatori di Università e Istituti di ricerca nel campo dell’etruscologia. Hanno dato la loro adesione a far parete del Comitato scientifico (in ordine alfabetico): Luciano Agostiniani, Università di Perugia; Biancamaria Aranguren, archeologa, ex funzionario Soprintendenza Archeologica Grosseto; Stefano Bruni, Università di Ferrara; Stefano Casciu, direttore Polo Museale della Toscana; Luigi Donati, Lucumone dell’Accademia Etrusca di Cortona; Stefano Giuntoli, CAMNES, Firenze; Adriano Maggiani, vice presidente dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi e Italici; Matteo Milletti, funzionario Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Paesaggio Siena Grosseto Arezzo; Andrea Pessina, ex Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle provincie di Siena Grosseto e Arezzo; Giuseppe Sassatelli, Presidente dell’Istituto Italiano di Studi Etruschi e Italici.

Nella giornata del 26 settembre oltre alla presentazione degli atti del convegno del 2019, è prevista anche una visita guidata sia per la parte archeologica con l’etruscologo Stefano Giuntoli, sia per la parte naturalistica con l’esperto Marco Porciani, guida ambientale del Parco delle Colline Metallifere. Date le misure di sicurezza da adottare per il contenimento della diffusione del Covid-19, la partecipazione all’incontro e alla visita successiva (anche se all’aperto) avverrà solo su prenotazione; i posti sono limitati. In caso di maltempo, la presentazione degli atti si terrà nella Biblioteca comunale Gaetano Badii di Massa Marittima alla stessa ora. Per prenotazioni e informazioni inviare una mail all’indirizzo: museimassam@coopzoe.it  Facebook Le Giornate di Camporeale. Scarica qui il programma.

  download allegato (peso: 168,88 KB, estensione: jpg)